annunci camion, camion usati
HOME INSERISCI ANNUNCIO RICAMBI NOLEGGIO AREA RISERVATA REGISTRAZIONE GUIDA AD ANNUNCICAMION

Regole per acquisti sicuri

Questa guida vuole segnalare alcuni utili consigli e suggerimenti da tenere presente prima di acquistare un'autoveicolo Nuovo o Usato

Supponiamo che tu abbia già scelto l'autoveicolo che vuoi acquistare ecco cosa ti suggeriamo di fare: [Vedi anche la guida all'acquisto di un'auto usata ]

Informati sul sito internet della casa costruttrice sui modelli, allestimenti, versioni, accessori e prezzi dell'autoveicolo che ti interessa.

Molte case costruttrici permettono anche di configurare online l'autoveicolo che si vuole acquistare, scaricarne il catalogo ed il listino dei prezzi; inoltre molto spesso sono indicati anche gli sconti e le promozioni con eventuali agevolazioni sui pagamenti;

Controlla da quando è iniziata la produzione di questo modello e cerca di capire se vi sono previsti restyling o nuove versioni, il modo più semplice è contattare amici appassionati di motori o cercare di persona in rete; sarebbe deludente acquistare un'autoveicolo nuovo senza sapere che da lì a poco, sarebbe arrivato un modello rinnovato; detto ciò, questo sarebbe molto importante per spuntare un prezzo migliore; cerca in internet commenti, recensioni e informazioni sui blog e forum di appassionati.

Ricerca pregi e difetti ma soprattutto le opinioni di chi è, o è stato, proprietario di quel veicolo.

Controlla sul sito del Ministero dei Trasporti, la sezione dedicata ai richiami tecnici, a cui le case costruttrici devono sottoporre alcuni veicoli che hanno manifestato difetti che possono interessare la sicurezza di guida ed il buon funzionamento del veicolo.

Verifica quale normativa anti-inquinamento rispetta il veicolo, se è dotato di filtro antiparticolato e quant'è il valore di emissione di CO2, questo valore è importante da considerare per future e possibili restrizioni alla circolazione (in costante aggiornamento).

Una volta documentato e sei quindi deciso ad acquistare l'autoveicolo che hai scelto, recati dal concessionario per approfondire l'acquisto; il consiglio è di recarti da più di un concessionario per valutare le offerte migliori, logicamente si vorrebbe acquistare dal concessionario competente per la tua zona quindi, lascialo per ultimo quello dove ti farebbe più comodo acquistare in modo che ti puoi presentare giù informato su prezzi e condizioni. Accertati che il venditore a cui ti vuoi rivolgere sia un concessionario ufficiale di quella casa costruttrice.

Richiedi una prova su strada dell'autoveicolo che vuoi acquistare per poter valutare: comfort, rumorosità, accelerazione, posizione di guida, spazio per il piede sinistro, ergonomia strumenti e comandi, la frenata ecc.. ecc.. Se rendi in permuta il tuo veicolo , informati prima sulla quotazione dell'usato, chiedi al rivenditore il prezzo con e senza usato e valuta la differenza, se non hai fretta puoi provare a vendere il tuo usato ad un privato e presentarti successivamente dal concessionario per l'acquisto senza rendere l'usato, in questo caso il rivenditore, ti applicherà lo sconto massimo e tu avrai ricavato dalla vendita dell'usato, una cifra più alta rispetto a quella proposta dal rivenditore.

Pubblica gratuitamente un annuncio di vendita del tuo autoveicolo usato su www.annuncicamion.com

Quando hai deciso di acquistare, fatti scrivere nel contratto più informazioni possibili e oltretutto: pretendi che il contratto venga scritto sullo stampato ufficiale predisposto dalla casa costruttrice, alcune case costruttrici, rispondono dell'obbligo di consegna assunto dal concessionario; in pratica se hai regolare copia di contratto sullo stampato ufficiale e magari hai saldato l'autoveicolo ed il concessionario è fallito prima di consegnartelo, la Casa si impegna a farti avere l'auto per cui hai pagato; Inoltre:

  • descrizione completa del modello, della cilindrata, allestimento e della versione.
  • indicazione del colore esterno e degli interni, il tipo di tessuto dei sedili ed interni, eventuale annotazione di rifiniture e dettagli interni ed esterni.
  • elenco dettagliato degli accessori di serie e degli optional pagamento;
  • fai indicare nel contratto la clausola che il prezzo è bloccato fino alla consegna del mezzo.
  • il tempo di consegna stimato, se l'autoveicolo deve essere ordinato.
  • il numero di telaio del veicolo è già disponibile presso il concessionario, in quel caso chiedi di visionarlo subito e controllala con attenzione.

Se il tuo autoveicolo è già disponibile, chiedi che il tuo veicolo venga chiuso a chiave e fatti garantire che non venga mai utilizzato, soprattutto come mostra o prove per altri clienti. se puoi, paga con un assegno non trasferibile intestato all'azienda. Se decidi di pagare tramite finanziamento, concediti del tempo per consultare la tua banca, non ti impegnare subito con il concessionario, non firmare alcuna richiesta di finanziamento ma, ottieni il preventivo migliore, fatti indicare il TAN (Tasso Annuo Nominale: rappresenta il costo degli interessi) ed il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale: comprende il costo degli interessi e degli oneri aggiuntivi, quali spese fisse, assicurazioni varie ecc.) fai annotare e controfirmare sul contratto il pagamento avvenuto, la data e l'eventuale indicazione degli estremi dell'assegno. ricontrolla con attenzione che il venditore abbia scritto tutto ed in modo esatto; leggi con calma le clausole del contratto e chiedi spiegazioni su quello che non ti è chiaro.

Una volta firmato il contratto, chiedine una copia controfirmata in originale dal concessionario per approvazione. Allla consegna della vettura verifica che il veicolo corrisponda a quello da te ordinato; il concessionario, molto probabilmente ti chiederà di saldare il conto per poi procedere all'immatricolazione del veicolo, fatti mettere per iscritto nel contratto la data della consegna che non deve superare i 15 giorni; Autoveicolo Usato Ecco i consigli utili per l'acquisto di un'automezzo usato: [validi anche per acquisto effettuato presso un privato, concessionario o rivenditore.]

Controlla i documenti del veicolo: il numero di telaio e targa scritti sui documenti di circolazione devono corrispondere a quelli stampati ed esposti sul veicolo. Il Libretto o la Carta di circolazione , deve descrive tutte le caratteristiche tecniche dell'autoveicolo e le revisioni periodiche obbligatorie a cui è stato sottoposto. -N.B- controlla le revisioni periodiche di legge perchè in caso di incidente che possa pregiudicare le condizioni di sicurezza dell'autoveicolo; lo stesso viene obbligatoriamente inviato a revisione e di conseguenza annotata sulla carta di circolazione (il libretto).

Fai una visura della targa del veicolo: costa poco ed è utilissima, con una copia del libretto, si fa direttamente al PRA (Pubblico Registro Automobilistico) o in qualsiasi Agenzia di Pratiche Auto della tua zona dotata di sportello telematico; questa procedura ti sarà utile per capire se l'autoveicolo è sottoposto a fermi amministrativi o Pignoramenti ( in questo caso consigliamo di non acquistare il mezzo), inoltre serve per vedere l'attuale proprietario del veicolo, numero di telaio corrispondente , marca ecc.. ecc.. Controlla il Certificato di Proprietà o CDP, attesta la vera proprietà del veicolo (sostituisce il vecchio Foglio Complementare).

Controlla il libretto dei tagliandi serve a provare l'effettiva manutenzione del mezzo, in genere dovrebbe essere effettuata presso un'officina di riparazione autorizzata dalla casa costruttrice. Controlla il tagliando del bollo: ricorda che sei responsabile per la tassa di proprietà, ( il bollo auto ) solo dal periodo in cui diventi proprietario, la legge prevede che se acquisti un'autoveicolo usatocon bollo scaduto, sei il responsabile se acquisti entro l'ultimo giorno utile per il pagamento della tassa di proprietà; Controlla il numero di proprietari precedenti che ha avuto l'autoveicolo, se non si tratta di uno solo, ma di piùproprietari , diventa molto difficile capire che tipo di uso è stato fatto dal veicolo.

Accertati che l'allestimento del veicolo sia effettivamente quello dichiarato dal venditore o che appare da scritte adesive sul veicolo, oppure dal libretto di circolazione.

Controlla sul libretto di circolazione, se effettivamente l'allestimento dell'automezzo ha l'omologazione necessaria per poter circolare in base alle caratteristiche del veicolo. Controlla il numero scritto sui cristalli: su ogni cristallo sono stampate diverse informazioni, quella che a noi interessa è il numero che indica l'anno in cui quel cristallo è stato prodotto, da qui puoi capire se è lo stesso dell'immatricolazione o se magari successivamente sia stato sostituito, magari a seguito di un incidente.

Visione e prova: prova o fai visionare il veicolo con il tuo meccanico di fiducia; non sentirti come se stessi per perdere un affare , sicuramente troverai un'altra automezzo con le stesse caratteristiche; la fretta è una cattiva consigliera. Non presentarti all'orario di chiusura o in un orario di punta, e tanto meno in una giornata dalle cattive condizioni atmosferiche.

Consigliamo di visionare il veicolo alla luce del giorno per controllare lo stato generale del veicolo e della verniciatura/carrozzeria, ti consigliamo di farti accompagnare da amici o parenti a visionare l'auto, chiedi loro consigli e supporto; loro potrebbero vedere quello che tu non vedi e chiedere quello che tu non chiedi; Prova su strada il veicolo solo così puoi verificare le vere condizioni dei vari elementi meccanici: precisione dello sterzo, leva del cambio troppo lasca, difficoltà nell'inserimento delle marce, sospensioni rumorose e morbide , tenuta di strada, rumorii anomali del motore, freni, batteria, fari, guarnizioni, cerchi, gomme, finestrini, tappezzeria, ecc..ecc..

Se vuoi acquistare un veicolo recente, informati prima sul prezzo di vendita del nuovo perchè alcune volte, grazie alle numerose promozioni commerciali e con una piccola differenza è possibile acquistare un veicolo nuovo, che oltretutto può essere pagato con diversi metodi di finanziamento e con tassi normalmente bassi; Un esempio di ottimo acquisto potrebbe essere un veicolo a km zero, o un veicolo aziendale; Non avere fretta di acquistare un veicolo usato, prenditi tutto il tempo necessario per riflettere, non decidere d'impulso al primo incontro.